top of page
Search

Lascito testamentario: una mano tesa dal passato al futuro


Non è mai troppo presto per diventare consapevoli che una delle azioni più belle che possiamo compiere sia piantare semi affinché nuove piante possano germogliare, continuando a portare avanti nel nostro nome questo bellissimo frutto che è la vita.

Per questo sostenere gli Amici di ALYN attraverso un lascito testamentario è un gesto che va ben oltre la semplice donazione di denaro: è come passare il testimone di quanto abbiamo realizzato a chi continuerà la corsa per un’esistenza migliore. È una mano tesa dalla generazione che ha vissuto a una generazione che si affaccia alla vita, un gesto che può valere anche il doppio perché lascia in eredità il buon esempio.


Fare un lascito solidale in Italia è facile: ogni anno lo scelgono milioni di persone. All’interno del vostro testamento, infatti, avete la possibilità di destinare una parte della vostra quota disponibile per legge a un’organizzazione non profit. Questo vale sia per un Testamento pubblico, redatto direttamente dal notaio in presenza di due testimoni, sia per un Testamento olografo, in forma privata scritto di vostro pugno, in maniera chiara e leggibile e che sia datato e firmato.

Qualsiasi tipologia di bene (valori, denaro, beni mobili o immobili) può essere legata al lascito testamentario e questo atto non lederà la legittima parte destinata agli eredi.

Un sostegno di questo tipo agli Amici di ALYN ODV lascia un segno tangibile di solidarietà nel mondo, un piccolo segno concreto nell’ospedale dove sarà apposta una targa di ringraziamento, un segno immenso nel cuore dei bambini che avrete aiutato.

Scarica subito la nostra guida ai lasciti


15 views

Recent Posts

See All
bottom of page